06
Set 
13

Un centinaio di libri in dono ai bambini ricoverati

consegna libri pediatria

Il Gruppo Alpini – Protezione Civile di Mercato Saraceno dona un centinaio di volumi che andranno ad arricchire la biblioteca della Pediatria del Bufalini

Una generosa donazione a favore delle aree pediatriche dell’Ausl di Cesena da parte del Gruppo Alpini –  Protezione Civile di Mercato Saraceno che ha donato un centinaio di libri per promuovere l’amore per la lettura nei bambini fin dai primi anni di vita e rendere più confortevole la loro permanenza in ospedale.

I volontari hanno, infatti, deciso di destinare alla pediatria del Bufalini una parte dei fondi raccolti nell’ambito del campo estivo “La Protezione Civile…sei anche tu”, progetto di educazione e sensibilizzazione alla cultura di protezione civile che ha coinvolto 19 ragazzi fra gli 11 e i 14 anni, con l’obiettivo di sensibilizzare, informare ed avvicinare i giovani e l’intera comunità al mondo della protezione civile.

La consegna è avvenuta questa mattina, alle 13, nel reparto di Pediatria dell’ospedale Bufalini di Cesena, alla presenza di Augusto Biasini, direttore dell’unità operativa di Pediatria, Gigio Staron, capo gruppo del Gruppo Alpini – Protezione Civile di Mercato Saraceno, Comandini Giuliano, responsabile protezione civile del Gruppo Alpini – Protezione Civile di Mercato Saraceno, Paolo Galbucci e Jenny Giuliani, membri dello stesso gruppo, Paola Sama, caposala della Pediatria. Erano inoltre presenti i giovani ragazzi che hanno partecipato al campo estivo.

I libri, del valore di circa 500 euro, sono stati donati per sostenere il progetto “Nati per leggere”, promosso dall’Associazione culturale pediatri e dall’Ausl di Cesena per incentivare la lettura nei bambini in età prescolare, con particolare attenzione alla lettura ad alta voce. Recenti ricerche scientifiche dimostrano, infatti, come leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia un’influenza positiva dal punto di vista relazionale, della comprensione del linguaggio e della capacità di lettura. Questa esperienza stimola il bambino all’abitudine a leggere, che si protrae poi nelle età successive anche grazie all’imprinting precoce legato alla relazione.

L’Azienda USL di Cesena ringrazia i volontari del Gruppo Alpini – Protezione Civile di Mercato Saraceno, i giovani ragazzi, le famiglie e le associazioni che hanno collaborato all’iniziativa (VVFF di Forlì, Misericordia Valle Savio, Gruppo Scout Agesci di Ronta, Gruppo Cinofilo della CRI di Forlì, gruppo di Logistica e Coordinamento di Protezione Civile di Forlì-Cesena, USD Duemme).

Guarda le foto dell’evento

Rassegna stampa:

Saluter.it

Il Resto del Carlino: 06/09/2013

Il Corriere Romagna: 06/09/2013

La Voce: 06/09/2013

Ais-sanità

Sesto potere

Romagnaoggi

Condividi questo articolo:
Facebook Twitter Digg Myspace Msn
  • Articoli recenti

  • Archivi