La collaborazione fra l’Ospedale M.Bufalini di Cesena e la Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna, con sede nella stessa città di Cesena, in particolar modo tra il reparto di Pediatria, diretto dal Dott. Mauro Pocecco, e il gruppo di ricerca coordinato dalla professoressa Fiorella Monti, è iniziata diversi anni fa intorno alle tematiche dello studio e  comprensione dei segnali di protezione e di allarme nell’ambito della patologia neonatale.

Successivamente è proseguita con gli studi sulla qualità della vita nella malattia cronica in età evolutiva, nel reparto di fibrosi cistica diretto dal Dott. Angelo Miano in collaborazione con la Dottoressa Francesca Gobbi, psicologa e psicoterapeuta, che collabora all’attività didattica e di ricerca coordinata dalla professoressa Fiorella Monti.

Tale collaborazione si è nel tempo ampliata con il progetto Juxi, di Sally Gallotti, per un intervento di umanizzazione pittorica nel reparto di pediatria, intervento, sponsorizzato dalla Banca di Cesena, che ha visto l’allestimento di pannelli pittorici nei corridoi dei pazienti pediatrici acuti e cronici, nell’ingresso e sala giochi della pediatria.

Tale intervento è stato affiancato da una ricerca psicologica sulla percezione affettiva dell’ambiente, che ha valutato l’impatto sui genitori dei bambini ricoverati e sul personale.

Da queste iniziali collaborazioni sono stati avviati molteplici progetti di ricerca, alcuni attualmente in corso, che spesso hanno preso il via da problematiche rilevate dal personale ospedaliero e che si avvalgono anche delle strumentazioni del Laboratorio di Psicologia Dinamica dello Sviluppo “Anna Martini”, istituito presso la Facoltà di Psicologia.

Scarica il report “Effetto dell’umanizzazione pittorica sulla percezione delle qualità affettive dell’ambiente in un reparto di pediatria”

Scarica il report “Quality of life, age and disease severity in children affected by atopic dermatitis and their families.” (in lingua Inglese)

  • Articoli recenti

  • Archivi